Policy/Prodotti

Vapeitaly, un segnale positivo per l’intero settore

Le carte in tavola per il mondo del vaping sembrano nuovamente in procinto di cambiare e il settore si trova di fronte ad una nuova inversione di tendenza. Nonostante le incertezze e un quadro normativo non sempre chiaro, affiora una tiepida fiducia, catalizzata da Matteo Salvini. Il leader della Lega ha inviato un videomessaggio rivolto agli operatori del settore, durante il Vapitaly, la fiera internazionale del vaping organizzata a Verona, affermando che la “supertassa e le follie che puniscono i produttori, rivenditori e i consumatori di sigarette elettroniche e di svapo, saranno cancellate”. Non solo Salvini: erano presenti all’inaugurazione Mattia Fantinati del Movimento 5 Stelle e Cristiano Zuliani della Lega Nord. Infine sono intervenuti Alessia Rotta e Sergio Boccadutri, del Partito Democratico, autori dell’emendamento che all’inizio del 2018 ha poi determinato la chiusura della finestra e-commerce del vaping in Italia.

Il Vapitaly, manifestazione di settore che è giunta alla sua quarta edizione ha registrato l’affluenza di 20mila visitatori, circa 171 espositori, il 50% dei quali provenienti dall’estero.

Rispetto alle edizioni precedenti, questa è stata sicuramente molto particolare, perché, come ha sottolineato il presidente della manifestazione, Mosè Giacomello “le presenze di questo Vapitaly evidenziano come il settore e le sue aziende, pur in un momento complesso dal punto di vista normativo, abbiano saputo reagire alle difficoltà” affermando che “può essere considerata come quella della ripartenza”.

Si spera nella ripartenza e, intanto, le promesse elettorali e gli impegni del costituendo governo alimentano le aspettative del vaping italiano. L’attuale imposta di consumo è certamente il primo dei problemi del settore, ma ci sono anche nuove incertezze che riguardano il CBD, gli aromi, i nuovi codici di commercializzazione che l’Agenzia delle dogane e monopoli dovrebbe rilasciare a breve. Tante difficoltà, ma grande tenacia degli operatori del settore, sperando che il nuovo governo possa dare al mondo del vaping le riposte tanto attese.

Cecilia Del Vecchio

One thought on “Vapeitaly, un segnale positivo per l’intero settore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...