Esteri/Policy/Prodotti/Salute/Tabacco

Regno Unito: Towards a smoke free generation

L’azienda Fontem accoglie di buon grado il nuovo piano inglese per il controllo del tabacco, dall’ambizioso titolo “Towards a smoke free graneration”, dimostrandosi pronta a sostenerlo, attraverso la produzione e lo sviluppo di sigarette elettroniche. 

L’obiettivo del Governo inglese è di ridurre drasticamente, nei prossimi 5 anni, il numero dei fumatori, dall’attuale 15,5% al 12%, fino ad arrivare ad una generazione senza fumo. Difficile? Si, ma non impossibile considerando i progressi già ottenuti sino ad oggi, con un drastico calo del numero dei fumatori dal 20,2% al 15,5%.

Il documento emanato dal governo inglese si caratterizza per un approccio pragmatico al problema del tabagismo, che costituisce tutt’ora la prima causa di morte accertata – ed in molti casi evitabile – del paese, con circa 79.000 decessi ed una spesa superiore agli 11 miliardi di sterline all’anno.

Le possibilità di successo del programma si basano su alcuni elementi chiave, come la prevenzione e la riduzione del rischio. 

  • La prevenzione gioca un ruolo fondamentale nella lotta al fumo, sulla base di una semplice considerazione: se nella maggior parte dei casi l’approccio al tabacco avviene durante l’adolescenza, diminuendo il numero dei fumatori giovani, si avrà anche una riduzione dei fumatori adulti. In particolare, lo scopo prefissato nel documento è di ridurre, entro il 2022, la percentuale dei fumatori quindicenni dall’8% al 3% o meno.
  • La diffusione degli strumenti di riduzione del rischio, in particolare di sigarette elettroniche, è altrettanto importante per sconfiggere il tabagismo nella misura in cui tali dispositivi – la cui minor nocività è ormai provata scientificamente – sono un valido strumento per smettere di fumare. Basti pensare che nel 2016 circa 2 milioni di consumatori inglesi sono passati al vaping, smettendo completamente di fumare.

Secondo Marc Michelsen, Senior Vice President dei Corporate Affairs e della Comunicazione di Fontem Ventures, la pubblicazione del piano da parte del Governo Inglese rappresenta un passo davvero molto importante per promuovere l’uso di prodotti a rischio ridotto. Su tali prodotti Fontem Ventures sta puntando sempre di più, per determinare un vero e proprio cambiamento di rotta nel mercato mondiale.

Alla luce del contributo dato dalla diffusione del vaping sul crollo del tasso dei fumatori in Inghilterra, Michelsen ritiene molto positivo, per l’ulteriore miglioramento della salute pubblica, che il Governo inglese si sia impegnato a fare maggiore chiarezza in ambito regolamentare, operando una netta distinzione tra le sigarette elettroniche e i prodotti alternativi contenenti tabacco.

Leggi anche: IQOS? Più pericolose di quanto pensato

In più, in favore del vaping, il Public Health England ha sentito l’esigenza di specificare, in apposite linee guida, che l’uso delle sigarette elettroniche, la cui minor pericolosità è provata da ricerche scientifiche, debba essere più libero anche nei luoghi pubblici e, di conseguenza, i divieti di fumo non devono intendersi come automaticamente estesi anche alle e-cig. Nello stesso tempo il Governo si assume l’onere di provvedere a fornire sempre una chiara informazione sui prodotti contenenti nicotina e sulle loro conseguenze sulla salute a breve e a lungo termine.

Infine, il piano prevede anche un’equiparazione tra le classi sociali. Partendo dal presupposto che oggi la più alta percentuale di fumatori si colloca nella fascia più bassa e debole della popolazione, l’obiettivo è quello di livellare questa differenza (che si traduce anche in diverse aspettative di longevità) attraverso politiche di informazione, diffusione dei prodotti alternativi e autoconsapevolezza.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...