Esteri/Policy

USA, produttori e consumatori schierati contro la FDA

usa ecig

Le principali associazioni americane del mondo dello svapo hanno presentato una causa contro le nuove restrittive regolamentazioni sul fumo elettronico. Come riportato da Tobacco Reporter, la E-Vapor coalition, che riunisce 11 associazioni di produttori e rivenditori di device e liquidi da ricarica per sigarette elettroniche, tramite lo studio legale Keller and Heckman ha presentato una proposta di giudizio sommario, in una causa contro alcune regole del Tobacco Control Act (TCA) e della recente regolamentazione della Food and Drug Administration (FDA). In particolare, la recente regolamentazione della FDA, principale autorità regolamentare in materia sanitaria del governo degli Stati Uniti,  ha previsto la sostanziale equiparazione tra sigaretta elettronica e prodotti del tabacco, con relativa applicazione alle e-cig di divieti e sanzioni.

Gli attori querelanti presenti nel procedimento della E-Vapor Coalition sono:

  • The Right to be Smoke Free Coalition
  • The American E-Liquid Manufacturing Standards Association
  • The American Vaping Association
  • The Electronic Vaping Coalition of America
  • The Georgia Smoke Free Association
  • The Kentucky Smoke Free Association
  • The Louisiana Vaping Association
  • The Maryland Vape Professionals
  • The Ohio Vapor Trade Association
  • The New Jersey Vapor Retailers Coalition
  • The Tennessee Smoke Free Association

Inoltre, hanno condiviso l’azione anche l’associazione di produttori Shenzhen E-Vapor Industry Association-USA, l’associazione che raggruppa diverse imprese della filiera dello svapo Smoke-Free Alternatives Trade Association, l’associazione dei consumatori Consumer Advocates for Smoke-Free Alternatives Association e la californiana Not Blowing Smoke.

Depositata il 20 giugno 2016, presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia, la causa intentata è stata rafforzata dalla denuncia presentata il 28 giugno da Nicopure Labs presso la stessa Corte. La FDA ha fino al 16 agosto 2016 – 8 giorni dopo che la regolamentazione diventerà efficace – per rispondere ad entrambe le mozioni. Tutte le riunioni saranno completate entro l’8 settembre e le argomentazioni orali sono programmate per il 19 ottobre alle 10 di mattina a Washington D.C.

2 thoughts on “USA, produttori e consumatori schierati contro la FDA

  1. Pingback: USA, produttori e consumatori schierati contro la FDA — AgiVapeNews – svapoecig

  2. Pingback: USA, le nuove (dure) norme sulle E-Cigs sono ora in vigore. | AgiVapeNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...