Prodotti/Salute

Da Fontem Ventures un nuovo metodo di analisi dell’e-vapor

vaping

Fontem Ventures, controllata di Imperial Brands (nuovo nome di Imperial Tobacco Group) e proprietaria del brand blu, ha annunciato di aver sviluppato, in partnership con l’austriaca IONICON Analytik, un sistema di analisi online dei componenti organici volatili presenti nell’aerosol delle sigarette elettroniche. Lo ha annunciato il vice presidente per i Corporate, Regulatory e Scientific Affairs Grant O’Connell, illustrando il nuovo schema analitico che permette di condurre anche online una quantificazione dei livelli di emissione all’interno delle e-cig.

Lo studio, che ha utilizzato anche dei finanziamenti europei, è stato condotto sul proprio prodotto JAI, ma la stessa Fontem ha chiarito come analisi analoghe possano essere condotte su diversi modelli di sigaretta elettronica per comprendere le varie differenze tra modelli.

Il nuovo metodo si basa sulla spettrometria di massa sulla reazione al trasferimento di protoni (PTR-MS) e si può applicare sia ad esperimenti sull’inalazione che sull’esalazione. Paragonato ai metodi tradizionali basati sulla cromatografia gassosa e quella liquida, la tecnologia sviluppata permette una determinazione quasi immediata dei componenti volatili e permette di condurre un gran numero di studi sulle e-cig “puff-by-puff”. Fontem ha anche sottolineato l’importanza del nuovo approccio sia per i consumatori che per gli “svapatori passivi”.

Una sezione importante dello studio riguarda lo sviluppo di una smoking machine versatile che produce una divisione in due momenti che, insieme alla spettrometria di massa più precisa e accurata, espande la gamma di possibili misurazioni a concentrazioni che riguardano emissioni tradizionali, ma anche esalazioni e inalazioni, da due a 1.100 ppbv (particelle per miliardi di volume).

Marc Michelsen, Senior Vice President Corporate Affairs and Communications di FV, ha affermato che “questo studio è l’ulteriore prova dell’impegno continuo di Fontem Ventures per costruire un quadro scientifico di comprensione delle sigarette elettroniche. Troppo spesso gli studi sulle e-cig sono basati su metodi scientifici difettosi, fallaci. Sviluppando questo sistema, i nostri ricercatori hanno contribuito ad approntare uno strumento significativo, autentico e valido per misurare le miscele delle sigarette elettroniche”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...