Esteri/Policy

Mediatore UE: Commissione Europea, più trasparenza nei rapporti con la lobby del tabacco

eortobacco

La Commissione Ue deve essere “più trasparente” e pubblicare, in linea con le regole dell’OMS, i verbali di tutti gli incontri con i lobbisti del Tabacco. Finora solo la Direzione Generale Salute lo sta facendo, in contravvenzione con quanto esplicitamente affermato nella convenzione sul Tabacco dell’Onu, la FCTC, che menziona esplicitamente “tutti i rami dell’Esecutivo”. È il richiamo del Mediatore Ue Emily O’Reilly, secondo cui si tratta di “un’opportunità mancata da parte della Commissione Juncker per mostrare una leadership globale nell’area vitale della lobby del Tabacco“, in cui invece “la Commissione Prodi aveva assunto un ruolo guida, in particolare per lo sviluppo di questa importante convenzione Onu“.

Questa denuncia dell’Obmudsman ha l’obiettivo e allo stesso tempo il risultato di rendere pubblica la reale attività di lobbying delle società del tabacco nei confronti delle diverse DG della Commissione, al fine ultimo di portare avanti i propri interessi commerciali. Nel proprio rapporto, la O’Reilly ha dichiarato che “non basta considerare in modo restrittivo i principi guida del protocollo FCTC o giustificare la mancanza di proattività solo per il fatto che sono stati raggiunti i suoi obiettivi minimi. La salute pubblica merita standard molto più alti. Serve quindi cambiare lo status quo per far sì che quando si parlerà dell’attività di lobbying dell’industria del tabacco nei confronti della Commissione Juncker – che, sì, ha fatto dei passi in avanti per rendere sempre più trasparente il lobbying europeo – non si cada nella sfiducia nei confronti delle Istituzioni. Sembra che l’oscuramento del lobbying a livello internazionale da parte delle lobby del tabacco sia sottovalutato”. Non è la prima volta che il Mediatore europeo “tiri le orecchie” alla Commissione: lo scorso ottobre, Emily O’Reilly aveva già espresso le proprie osservazioni sempre sullo stesso argomento.

Il rifiuto da parte della Commissione a prendere misure specifiche nei confronti delle lobby del tabacco, secondo l’analisi della ONG europea Corporate Europe Observatory – CEO (che ha come mission il miglioramento della trasparenza del processo decisionale europeo) è dovuto alla compiacenza da parte della Commissione nei confronti di questi portatori di interessi. Con il conseguente rischio di danni alla salute pubblica. La Commissione ha in passato dichiarato di ritenere non necessarie ulteriori misure di trasparenza, perché i meeting tra gli alti dirigenti europei e i rappresentanti delle big del tabacco sono diminuiti dopo l’approvazione della direttiva 2014/40 sui prodotti del tabacco. Ma ad oggi ci sono altri argomenti sui tavoli decisionali di Bruxelles: il rinnovo dei controversi accordi con le 4 multinazionali del tabacco del panorama europeo in merito alla lotta al contrabbando, la battaglia sul packaging e altri processi decisionali che coinvolgono, stima CEO, circa 250 alti dirigenti europei (i cui incontri sono pubblicati online) e, inoltre, diversi decisori delle direzioni generali della Commissione, organo la cui trasparenza è ancora oggetto di dibattito. Basti dire che la Commissione ha dichiarato di non considerare i dirigenti dei legal affairs delle Big Tobacco come lobbisti ma come consulenti legali, il che esclude l’obbligo di pubblicità del contenuto degli incontri tenuti con questi ultimi. Secondo Oliver Hoedemann di CEO, questo approccio lascivo della Commissione crea delle scappatoie molto pericolose sia per i lobbisti che per i commissari.

One thought on “Mediatore UE: Commissione Europea, più trasparenza nei rapporti con la lobby del tabacco

  1. Pingback: OMS, meno trasparenza alla settima Convenzione sul Tabacco. E le e-cig rischiano un divieto mondiale | AgiVapeNews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...