Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Comunicato AAMS – Controlli sui liquidi da inalazione

LOGO-AAMS-ADML’Agenzia delle Dogane e Monopoli ha pubblicato una circolare (Prot. R.U. 31986 del 18.3.2015 in www.agenziadoganemonopoli.gov.it) relativa ai controlli in materia di liquidi per sigarette elettroniche.

In particolare, anche al fine di evitare interpretazioni distorte, che potrebbero confondere consumatori ed operatori in ordine all’applicazione dell’imposta di consumo introdotta dal decreto delegato n. 188 del 2014, l’Agenzia precisa che gli operatori del settore possono acquistare i liquidi solo presso depositi o rappresentanti fiscali autorizzati, che sono tenuti a versare l’imposta di consumo applicabile su tali prodotti. In ogni caso, la circolare ribadisce che la vendita di liquidi acquistati nel 2014 ed in “magazzino” non è esente dal tributo.

Nel caso in cui presso gli esercizi commerciali siano rinvenuti prodotti che non risultino acquistati da depositi autorizzati o da rappresentati fiscali e di cui non sia possibile accertarne la provenienza, i prodotti dovranno scontare l’imposta di consumo e troveranno applicazione le sanzioni prescritte dal Testo unico accise.

L’Agenzia rende anche noto di aver avviato il monitoraggio delle comunicazioni provenienti da aziende italiane ed estere, ivi comprese quelle che operano a mezzo dei canali di commercializzazione a distanza (stampa, web, social network, blog e forum specializzati), e che sono in corso, d’intesa con la Guardia di Finanza, i necessari controlli volti a monitorare la corretta circolazione dei prodotti ed il versamento dei tributi previsti dalla legge.

6 thoughts on “Comunicato AAMS – Controlli sui liquidi da inalazione

  1. VERGOGNA! io ho una società estera e vorrei farmi rappresentare in Italia e le vostre sedi provinciali cosa dicono? di non sapere nulla ! di non sapere che le ecig si possono vendere on line e di non sapere cosa sia questa imposta di consumo. Vergognatevi!

    Mi piace

  2. Pingback: E-Cig – Anafe Confindustria su Circolare ADM: “Ci auguriamo che sia l’inizio di un percorso di legalità che aiuti la crescita del mercato” |

  3. Pingback: Tra ricorsi e ripresa: sarà una Pasqua di resurrezione per il settore e-cig? |

  4. Pingback: La guerra alle e-cig, i protagonisti #1: Giuseppe Peleggi (Direttore ADM) |

  5. Pingback: Il senso dell’AAMS per la Corte Costituzionale |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...