Salute

TG2 Salute | ISS: Con le e-cig si azzerano i rischi di tumori legati alla combustione di tabacco

Il TG2 Salute di oggi ha dedicato puntata a: La sigaretta elettronica può aiutare a smettere di fumare o crea dipendenza?

Il fumo comporta nel nostro paese, in base ai numeri ufficiali forniti dall’ISS e dal Ministero della Salute, 80.000 decessi certi l’anno, che sono 600.000 in Europa e circa 3 milioni nel mondo. E’ la prima causa di morte evitabile nel mondo. Queste morti avvengono attraverso tre tipi di malattie: tumori da fumo, malattie polmonari gravi da fumo e malattie ischemiche.

Secondo uno studio dell’ISS compiuto con il centro antifumo dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino usando la sigaretta elettronica si azzerano i rischi legati alle malattie broncopolmonari, tumori compresi, legate alla combustione di tabacco e degli additivi, rimane il pericolo delle malattie cardiovascolari causate dalla nicotina ma svapando è possibile decidere quanto assumerne riducendone al minimo indispensabile per non arrivare alla crisi d’astinenza. Il vapore delle elettroniche riduce i rischi delle sigarette tradizionali ma non risolve il problema del tabagismo, in Italia i fumatori sono 11 milioni, il 22% della popolazione.

Dott. Fabio Beatrice – Presidente Società Italiana di Tabaccologia: “Sulla sigaretta elettronica c’è stata una netta opposizione, si diceva è un nuovo modo di fumare, aiuta i giovani ad iniziare a fumare, è tossica, è pericolosa, è nociva, tante di queste cose forse sono anche vere ma quando si è andato più a fondo nell’analisi si è compreso che essa non bruciando tabacco azzera completamente tutti i rischi che sono legati alla combustione.

 

tabaccologia tg2

Dott.ssa Roberta Pacifici – Direttore OSSFAMM Istituto Superiore di Sanità: “Bisogna investire ora in nuove misure di contrasto al tabagismo aumentando i luoghi in cui esiste il divieto di fumo, quali auto con minori, parchi, stadi. Bisogna fare delle campagne di sensibilizzazione rivolte soprattutto a giovani e giovanissimi, e aumentare sensibilmente i prezzi delle sigarette, dato che l’OMS lo riconosce come la misura più significativa per scoraggiare i fumatori e disincentivare i nuovi fumatori.

pacifici

 

3 thoughts on “TG2 Salute | ISS: Con le e-cig si azzerano i rischi di tumori legati alla combustione di tabacco

  1. Quindi, in ottemperanza alla tutela della salute, si va a tassare pesantemente questo prodotto per difendere gli interessi del tabacco, il quale, è appurato, costituisca la maggior causa di malattie polmonari. Complimenti anche all’ISS per l’ostracismo avuto finora e basato non su dati scientifici, ma su qualche bieco interesse occulto..

    Mi piace

  2. Pingback: Vapitaly. Grande successo per la prima giornata, tra dibattiti, vapers e musica |

  3. Svapo da 4 anni e, grazie alla sigaretta elettronica, la sigaretta tradizionale non mi attrae più.
    Alzare il prezzo delle sigarette come deterrente, la considero una ingiustizia verso chi decide (con diritto visto che il fumo è legale) di continuare a fumare.
    In questo caso resterebbe il diritto di scelta solo a chi ha possibilità economiche.
    Un metodo per cercare di ridurre il tabagismo è l’informazione (in particolar modo per i giovani che ancora non fumano) e la promozione di metodi alternativi per chi come me ha fumato per anni.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...