Policy

FT | Cala l’utilizzo delle e-cig a causa delle notizie allarmanti

Lo scorso anno in Inghilterra l’utilizzo di sigarette elettroniche è diminuito a causa delle preoccupazioni per i loro effetti sulla salute e dei dubbi sulla loro capacità di sostituire le sigarette tradizionali.

Secondo una ricerca, la percentuale di fumatori ed ex-fumatori che utilizza le e-cigs elettroniche è invariata da 18 mesi, mentre nell’ultimo trimestre 2014 l’utilizzo è sceso dal 22 al 18,6%, il dato più basso dal secondo trimestre 2013.

Secondo Robert West, direttore della ricerca sul tabacco presso l’University College di Londra, ciò è dovuto alla recente ondata di studi “fuorvianti” e “sensazionalistici” sulle e-cigs: “Ciò che questi studi non dicono – afferma – è che la concentrazione di sostanze cancerogene è trascurabile e che le stesse e-cigs vanno considerate come terapie sostitutive della nicotina“. Altro motivo del loro calo tra i fumatori, conclude West, è che “i dispositivi elettronici non sempre soddisfano il desiderio di nicotina”.

Fonte: Financial Times

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...