Tabacco

Le e-cig aiuteranno Big Tobacco a diventare anche Big Marijuana?

rtx17fhq

Altria, un marchio Marlboro, ha approfondito la propria pressione sul mercato delle sigarette elettroniche questa settimana quando la sua sussidiaria Nu-Mark ha pagato 110 milioni di dollari per comprare la produttrice di e-cig, Green Smoke. Ma questa acquisizione può essere considerata di poco conto per il business del tabacco di Altria, rispetto al prosperante nuovo business della canapa.

Green Smoke, basata in Florida, ha prodotto una serie di sigarette elettroniche negli scorsi cinque anni. Ma la scelta della compagnia su nome e logo e le immagini montane sul proprio sito web sembrano suggerire un sottile spostamento verso la canapa, specialmente data la rapida legalizzazione della marijuana negli stati americani e in vari altri paesi.

Green smoke

Da parte sua, Altria si sta distanziano dall’erba. “Quando riconosco che il tema delle e-cig utilizzate per il consumo della marijuana è un argomento che è stato discusso dai media, la marijuana rimane illegale per le leggi federali e le compagnie di Altria non hanno progetti per vendere prodotti a base di marijuana”, ha affermato un portavoce della Quartz.

La scorsa settimana un report satirico sulla vendita di una sigaretta alla marijuana di marca Marlboro in Colorado ha scatenato un serio dibattito sugli interessi delle Big Tobacco nell’industria dell’erba. Ci sono stati numerosi studi sulle e-cig utilizzate per consumare la cannabis in varie forme. Non è chiaro se i prodotti Green Smoke possano essere utilizzati a questi scopi. Questo post su YouTube, che non appare legato all’azienda, suggerisce che possono essere utilizzate per bloccare il fumo da cannabis, allo stesso modo del fumo da tabacco.

Un imprenditore della sigaretta elettronica che ha preferito l’anonimato ha detto a Quartz che l’uso di sigarette elettroniche per la marijuana è un segreto già svelato nel settore, e che le compagnie del tabacco sono ansiose di ricavare profitti sul trend. “L’intero aspetto della marijuana sta diventando molto interessante, su chi viene coinvolto e quanto velocemente”, dice. “Tutte le imprese del Big Tobacco ci stanno pensando. Sta diventando una partita potenzialmente enorme con enorme espansione”. L’imprenditore ha aggiunto che la compagnia è stata recentemente avvicinata da una compagnia di produzione di marijuana su una partnership per utilizzare la tecnologia di vaporizzazione.

Fonte: QZ.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...