Rassegna

La Stampa | Regolari le etichette dei liquidi ecig: imprenditori assolti

I Nas sequestrano flaconi, sostenendo irregolarità nell’etichettatura ma il giudice assolve: non c’è reato. Si è concluso così il processo relativo a un controllo su 49 flaconi di nicotina liquida (ricarica per sigarette elettroniche) avvenuto a Oleggio il 19 febbraio 2013 alla rivendita «Svapoteca Picchio».

Sotto accusa, per aver immesso nel mercato e venduto prodotti senza osservare le norme di un decreto del 2003 sull’etichettatura, erano Diego e Riccardo Ricci, 30 e 67 anni, rispettivamente legale rappresentante della «Bravo srl» il primo, e socio della «Garden Cosmetics» il secondo. I carabinieri contestavano che i flaconi riportavano la dicitura «nocivo a contatto con la pelle» anziché «tossico a contatto con la pelle». I due imputati erano stati condannati a 2.000 euro di ammenda con decreto penale ma avevano fatto opposizione andando a dibattimento, convinti che non ci fosse alcuna irregolarità.

Il giudice ha dato loro ragione: «Il fatto non è più previsto dalla legge come reato». Lo ha deciso sul presupposto che l’Asl, nell’analizzare le ricariche, le ha qualificate come miscele la cui corretta etichettatura è disciplinata da un regolamento comunitario del 2008 (che ha superato le norme dei singoli Stati membri). Eventuali violazioni comportano solo la sanzione amministrativa e non responsabilità penali. Per analoghi fatti, Diego Ricci fu prosciolto per un sequestro del 18 gennaio 2013 a Romagnano, periodo in cui erano stati passati al setaccio diversi rivenditori del Borgomanerese.

Ancora aperta l’altra inchiesta sull’etichettatura delle sigarette elettroniche avviata due anni fa dal procuratore torinese Guariniello, dopo i controlli del Nas in alcuni negozi di Torino, e poi inviata a Novara per competenza territoriale. Gli inquirenti stanno concentrando l’attenzione sull’attività della «FlavourArt» di Oleggio. Anche qui, nel quadro normativo complesso, si contestano irregolarità su indicazioni e avvertimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...