Salute

I fumatori che usano le e-cig hanno più probabilità di smettere di fumare

shutterstock_141887191

La sigaretta elettronica – l’alternativa senza tabacco alla sigaretta tradizionale, che ha generato più di 400 milioni di dollari di fatturato lo scorso anno – ha scatenato polemiche in tutti gli Stati Uniti, mentre politici e funzionari della sanità pubblica stanno decidendo se includerla nel vasto ambito dei divieti di fumo.

Ricercatori della University of Massachusetts Boston, però, hanno scoperto che l’uso regolare di e-cigs può giovare a quei fumatori che stanno cercando di liberarsi dal vizio. Il nuovo studio del Center for Survey Research mostra che fumatori che hanno usato le e-cigs quotidianamente per almeno un mese hanno una probabilità sei volte maggiore di smettere definitivamente rispetto a chi l’ha usata raramente o non ha mai provato una sigaretta elettronica.

Questo studio – ha dichiarato il suo autore principale, Lois Biener – fornisce un forte sostegno al valore potenziale della sigaretta elettronica in termini di riduzione del danno“. Pubblicato sulla rivista Nicotine & Tobacco Research, lo studio è il primo ad aver esaminato un campione rappresentativo di fumatori nel corso di tre anni, periodo in cui le sigarette elettroniche sono diventate ampiamente disponibili in tutto il Paese.

Fonte: UMass Boston News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...