Esteri

Regno Unito, via libera alla pubblicità per le sigarette elettroniche

Blu

La Gran Bretagna apre alla pubblicità delle sigarette elettroniche su tutti i mezzi di comunicazione, televisione compresa, diventando così il secondo paese europeo ad intervenire sul tema dopo l’Italia.

Le nuove regole entreranno in vigore il prossimo 10 novembre. Lo ha annunciato il comitato inglese per la predisposizione delle norme del codice di autodisciplina pubblicitaria (Cap), la cui applicazione è affi data all’Advertising standards authority (Asa).

Le nuove norme costituiscono una disciplina specifi ca che si applicherà alle sigarette elettroniche e si aggiunge alle regole generali del codice inglese che si applicano a tutti i prodotti. La normativa prevede, tra gli altri, il divieto di ammiccare ai minori di anni 18 e di non promuoversi affi dandosi agli stili comunicativi di moda tra i giovani. Chi verrà raffigurato nei messaggi, possibili anche sui mezzi televisivi contrariamente a quanto avvenuto fi no ad oggi, non dovrà comunque sembrare un ragazzo più giovane di 25 anni.

Vietata ogni forma di collegamento con marchi celebri dei prodotti da fumo così come dovrà essere chiaro che si tratta di sigarette elettroniche e non di tabacco. Infi ne, è escluso l’utilizzo di media o di contenitori rivolti prevalentemente a giovani di età inferiore ai 18 anni. Le nuove norme anticipano l’entrata in vigore della direttiva europea sui prodotti da fumo elettronici, approvata il 3 aprile 2014, il cui recepimento e ingreBlusso in vigore è previsto entro il 26 novembre 2016.

L’accelerazione nell’emanazione di norme autodisciplinari sulla pubblicità si deve alla necessità di tutelare da un lato i giovani e, non da meno, alla possibilità per i produttori di questi prodotti di pubblicizzarli con maggiore responsabilità. «Avremmo potuto attendere ancora qualche mese prima di approvare queste disposizioni. Ci è sembrato più opportuno defi nire un set di norme specifi che, sottoporle a consultazione tra gli addetti ai lavori e i consumatore, ed emanarle», hanno fatto sapere dal comitato inglese per la predisposizione delle norme del codice di autodisciplina pubblicitaria.

One thought on “Regno Unito, via libera alla pubblicità per le sigarette elettroniche

  1. Pingback: Pubblicità vietata per le sigarette elettroniche? Un autogol per la salute pubblica |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...