Salute

ASH Foundation: I non fumatori difficilmente cominciano con la sigaretta elettronica

Più di 2 milioni di persone in Gran Bretagna fumano oggi la sigaretta elettronica, ma si tratta nella quasi totalità di fumatori o ex fumatori che impiegano questo dispositivo per stare lontani dal tabacco, mentre l’uso da parte dei non fumatori è pari ad appena lo 0,1% del totale.

Questo il risultato di un’indagine della Fondazione Ash (Action on Smoking and Health) pubblicata il giorno in cui si chiudeva una consultazione sulla pubblicità relativa alla sigaretta elettronica: l’Autorità per gli standard pubblicitari ha preso in esame le preoccupazioni, espresse in particolare dai medici pubblici, che il marketing incoraggi i non fumatori, soprattutto i ragazzi, a provare le sigarette elettroniche e che da qui si passi alle sigarette tradizionali.

La ricerca della Ash, condotta da YouGov, suggerisce che le cose non stanno così. “È importante assicurarsi che la pubblicità delle sigarette elettroniche non sia rivolta ai ragazzi e ai non fumatori – afferma Deborah Arnott, direttore generale Ash – ma  dalla nostra ricerca non emerge nessuna prova che le e-cigarettes rappresentino una porta d’accesso al mondo del fumo”.

Vai allo studio della Fondazione Ash (Action on Smoking and Health)  in italiano

Leggi l’articolo del Guardian in .pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...